Impariamo a conoscere la finanza d’impatto non solo attraverso lo studio degli obiettivi dello Sviluppo Sostenibile e dei nuovi indicatori per raggiungerlo, ma attraverso la creazione di veri e propri progetti. Capire concretamente come diventare Impact people.  

Un’economia differente, grazie a voi

Circa 270 Giovani Soci, provenienti da 44 BCC, si sono confrontati e messi in gioco durante il 9 Forum Nazionale che si è svolto a Cosenza dal 20 al 22 settembre. Giovani che, come ha ricordato il vicepresidente di Federcasse, Matteo Spanò, “possono contribuire in modo fondamentale al mondo della cooperazione di credito, per diffondere e sostenere il valore della mutualità bancaria”. Come? Imparando anche a progettare e a valutare l’impatto sul territorio.

il Credito Cooperativo contiene i giusti incentivi allo sviluppo dell’economia circolare e allo sviluppo del territorio

Essere “Impact people”, ha spiegato dal palco il direttore generale di Federcasse, Sergio Gatti, “significa far si che un’economia differente, grazie alla vostra energia, produca uno sviluppo differente nei territori”. Non bisogna dimenticare infatti che “il Credito Cooperativo è un modello di finanza d’impatto perché contiene i giusti incentivi allo sviluppo dell’economia circolare e allo sviluppo del territorio”. I giovani, dunque, non solo testimoni ma protagonisti del cambiamento. “Con voi – ha sottolineato il presidente della Federazione Calabria delle BCC, Nicola Paldinolavoriamo per una finanza nuova e d’impatto”.  

Dieci anni per dieci obiettivi

Nel 2017, il numero dei Giovani Soci BCC è aumentato del 22%, rispetto all’anno precedente. Sono aumentate anche le attività dei vari gruppi, a partire dal volontariato (+30%), cultura e promozione del turismo (+23%) svago e sport (+11%) e formazione (+4%). Sono solo alcuni dei risultati raccolti nel Bilancio Sociale dei Giovani Soci BCC, presentato nel corso del 9° Forum. I 70 Gruppi di Giovani Soci di tutta Italia guardano al compimento del decimo anno di attività, con la volontà di raggiungere 10 determinati obiettivi, presentati nel corso del Forum dal nuovo Comitato di Coordinamento:

  1. creare una rete di comunicazione forte
  2. potenziare la presenza dei giovani soci nelle federazioni
  3. dar vita ad attività che abbiano come  tema il numero ‘10’
  4. creare una redazione che sia attiva sul tutto il territorio nazionale
  5. potenziare il bilancio sociale e censire tutti i gruppi Giovani Soci nazionali
  6. creare team di lavoro che si occupino di campi specifici
  7. farci conoscere e cooperare con le altre associazioni giovanili nazionale
  8. fornire format/best practice/linee guida per le attività dei Giovani Soci sui territori
  9. far conoscere il ruolo delle BCC
  10. creare un percorso culturale sulla storia delle Bcc

Forum Giovani Soci BCC tavoli di lavoro

Un vero progetto impact

Essere realmente protagonisti significa mettersi in gioco. Per capire infatti come diventare Impact people bisogna iniziare a cambiare metodo di valutazione e di analisi. Si parte prima di tutto dallo studio dei nuovi indicatori di misurazione, in grado di ampliare lo sguardo sulla dimensione di un  benessere che sia equo e solidale, i BES.

i Giovani Soci si sono messi alla prova con la creazione di nuovi progetti d’impatto a favore delle comunità in cui operano le BCC

Un approccio nuovo e non semplice da applicare, una sfida per i Giovani Soci che durante il Forum si sono messi alla prova con la creazione di nuovi progetti “d’impatto” a favore delle comunità in cui operano le BCC. Venti tavoli di lavoro – organizzati insieme a Next – Nuova Economia per tutti – per imparare un nuovo metodo di analisi, attraverso i BES e tenendo presente i 17 obiettivi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile e ad elaborare nuovi progetti per la propria comunità. L’obiettivo? Acquisire una metodologia sia valutativa che progettuale in grado di dar conto in maniera precisa dell’impatto che si genera in termini di benessere, orientando le azioni verso gli obiettivi dello sviluppo sostenibile. Non bisogna dimenticare, infatti, che il valore delle BCC e conseguentemente dei Gruppi di Giovani Soci, sta proprio nel loro contributo, capace di determinare un cambiamento tangibile e duraturo. Consulta il glossario del Forum Giovani Soci